venerdì 6 dicembre 2013

Ingredienti per 6 persone:   

Per la polenta
500 gr di polenta gialla
2,5 l di acqua
50 gr burro freddo 
Parmigiano Reggiano q.b.
Sale grosso
Olio q.b.

Per il sugo 
450 gr manzo
200 ml vino rosso
6 salsicce di Cinta Senese
1400 gr passata di pomodoro
1 spicchio d'aglio
Olio evo q.b. 
Sale q.b. 

Un primo piatto sostanzioso e adattissimo per stemperare il freddo di queste buie giornate invernali .
Tre dischetti di polenta fritta che poggiano su un ragù costituito da manzo...ed insaporito dall'aggiunta di splendide salsicce di Cinta Senese, il tutto spolverato da una manciata di parmigiano.
Per prima cosa preparate il sugo.
In un tegame scaldate un filo d'olio ed una volta caldo aggiungete l'aglio, precedentemente sbucciato ed inciso, fatelo imbiondire profumando l'olio.
Una volta dorato (non fatelo scurire troppo) toglietelo ed aggiungete la carne, fatela rosolare bene per alcuni minuti e sfumatela con il vino rosso.
Fate dealcolizzare bene il vino, continuate a girare la carne e dopo 6/7 minuti circa aggiungete la passata di pomodoro. Abbassate la fiamma al minimo, mettete il sale, aggiungete le salsicce ed incoperchiate lasciando cuocere il sugo per circa 90 minuti, attenzione a non far ritirare eccessivamente il sugo.
Per preparare la polenta iniziate mettendo su fuoco vivo una pentola con l'acqua salata e portatela ad ebollizione. Aggiungete quindi un cucchiaio di sale grosso, un cucchiaio di olio extravergine di oliva e la farina gialla poco per volta, facendo attenzione a girarla molto lentamente per non provocare la formazione dei grumi. A questo punto iniziate a mescolare la polenta con un bel mestolo di legno.
Continuate a mescolare sempre nello stesso verso, facendo attenzione ad amalgamare bene il composto. Se la polenta comincia a diventare troppo dura e compatta, aggiungete un mestolo d'acqua calda per renderla più morbida.
Dopo circa 40 minuti (continuate bene a girare!), vedrete che inizia a staccarsi dai bordi della pentola, a quel punto continuate la cottura per altri 20 minuti ed alla fine toglietala dal fuoco e mantecatela con il burro ed il parmigiano. Stendete la polenta su una teglia rettangolare e lasciatela raffreddare.
Una volta pronto spegnete e lasciate riposare anche il sugo, nel mentre ricavate i dischetti di polenta, ormai fredda, aiutandovi con un coppapasta.
Mettete a scaldare dell'olio in una padella ed una volta caldo fate dorare la polenta in entrambi i lati finchè non risulta ben dorata.
Impiattate versando prima il ragù, adagiateci sopra i dischetti di polenta fritta, irrorateli con altro sugo e spolverateli con il parmigiano. Buon appetito!

Tagged: ,

2 commenti :

  1. ......sono bellissime! impiatti sempre bene Rosy. ps. io amo la polenta fritta :-)

    RispondiElimina