lunedì 23 dicembre 2013

Ingredienti per 6 persone: 

Per la crema di funghi
1 kg di funghi porcini 
Prezzemolo q.b.
Sale q.b.
2 spicchi aglio
150 ml vino bianco
Olio q.b. 

Per gli involtini
5 bistecche di pollo
150 ml vino bianco
100 gr taleggio
100gr pane
Sale q.b.
2 confezioni pasta sfoglia 

Con questo spero di aver accontentato alcuni amici che mi chiedevano idee per Natale, facili e veloci da preparare, che prevedessero come ingrediente principale il porcino.
Ho cucinato dei "semplici" involtini di pollo, ripieni di funghi porcini, pane e pollo avvolti dalla pasta sfoglia all’interno della quale "cola" del goloso taleggio che in cottura si fonde, esaltando il sapore dei funghi e della carne .
La cottura di questi involtini avviene prima in padella, per mantenere i succhi all'interno della carne, e poi  termina in forno, con l'involucro di pasta sfoglia che rende la carne succosa e decisamente morbida.
Alla fine gli involtini vengono serviti caldi sulla crema di funghi porcini arricchita dal liquido di cottura della carne.
Per prima cosa preparate i funghi facendo scaldare un filo d’olio in un tegame dal fondo antiaderente, mettete l'aglio e fatelo imbiondire (non fatelo scurire eccessivamente altrimenti conferirà una nota sgradevolmente amara), quindi  toglietelo e aggiungete i funghi facendoli rosolare alcuni minuti, sfumateli con il vino bianco e lasciatelo evaporare completamente.
Una volta evaporato, ricopriteli con dell’acqua, aggiungete il prezzemolo tritato, il sale e lasciateli cuocere a fiamma medio alta per circa 20/25 minuti o finché non risulteranno cotti.
Una volta pronti escludetene meno di metà, e passate al frullatore ad immersione i rimanenti creando una crema.
Mettete ad ammorbidire il pane, ed una volta morbido strizzatelo e tritatelo in un robot da cucina, proseguite allo stesso modo con una delle 5 bistecche di pollo e versatela in una boule insieme ai funghi, il pane ed un pizzico di sale.
Tagliate il taleggio a fette e mettetelo da parte.
Battete le bistecche di pollo con il batticarne(le bistecche potete trovarle nei supermercati più forniti oppure potete farle preparare dal vostro macellaio di fiducia),questo tipo di carne non è altro che la coscia già disossata ed allargata a formare una sorta di bistecca, che io prediligo al petto, in quanto più succosa, morbida e decisamente meno stopposa.
Una volta battute tutte le fette di pollo, salatele e mettetele da parte.
Al centro di ognuna mettete un cucchiaio abbondante di composto, chiudetelo bene avvolgendo la carne su se stessa ed avvolgetela con lo spago da cucina .
Prendete un tegame dal fondo antiaderente e mettete a scaldare l’olio, una volta a temperatura mettete a rosolare gli involtini 2 minuti circa per la lato ed una volta dorati sfumateli con il vino, a fiamma vivace.
Lasciate cuocere gli involtini per circa cinque minuti, trascorso questo tempo toglieteli dal tegame e metteteli a raffreddare da una parte.
Filtrate subito il fondo di cottura, trasferitelo in pentolino, ed unitelo alla crema di funghi.
Accendete il forno a 180° facendolo preriscaldare.
Prendete gli involtini, ormai freddi, togliete lo spago che li circonda adagiateli sulla sfoglia e mettete sia sopra che sotto una fetta di taleggio.
A questo punto, foderateli e chiudeteli bene ai lati.
Ungete leggermente una teglia ed infornate per circa 25/30 minuti a 150°, finché la pasta non raddoppierà di volume e risulterà dorata in superfice.
Una volta cotti fateli riposare 5 minuti, tagliateli a fette spesse circa 1 cm ed adagiateli sulla crema di funghi...buon appetito!

Tagged: , ,

2 commenti :

  1. grazie..... posso confermare che sono divini.li ho mangiati personalmente W.

    RispondiElimina
  2. SEMBRA BUONISSIMO

    RispondiElimina