lunedì 1 luglio 2013

Ingredienti: 

Pasta del pane (per la ricetta clicca qui)
800 gr pomodori da sugo
1 cipollotto fresco
Sale q.b.
Olio evo q.b.
Basilico
Parmigiano Reggiano q.b. 

Sono buone, gustose e piacciono a tutti...oggi vi propongo le pizzelle fritte che non sono altro che pezzetti di pasta, tondi o triangolari come in questo caso, fritte e condite con pomodoro fresco, parmigiano e basilico!
Per prima cosa preparate la pasta del pane, poi passate alla preparazione del sugo, volendo potete utilizzare anche dei pomodori pelati o la passata, ma sarebbe un peccato, l’estate offre i pomodori freschi che conferiscono un sapore migliore ai piatti.
Incidete una croce con un coltello nella parte inferiore e sbollentateli per alcuni minuti finché vedete che la buccia non si stacca, scolateli, spellateli e tagliateli grossolanamente.
In un  tegame mettete a scaldare dell'olio ed una volta caldo versateci i pomodori, fateli cuocere per circa 20-25 minuti aggiungendo il cipollotto intero che conferirà al sugo una maggiore dolcezza.
Una volta cotto, profumate il sugo con 5-6 foglie di basilico e lasciatelo raffreddare da una parte.
Stendete la pasta, ad uno spessore di circa 5mm, tagliatela con un coppa pasta tondo, oppure se vi piace create dei triangolini come ho fatto io, e preparatevi a friggere.
Prima di immergere le pizzelle provate la temperatura dell'olio (che deve essere intorno ai 180° gradi) utilizzando un frammento dell'impasto.
Immergete le pizzelle e lasciatele friggere per un paio di minuti da entrambi i lati fino a che non si saranno dorate, scolatele e asciugate l'olio in eccesso adagiandole su un foglio di carta assorbente.
Condite le pizzelle fritte con un paio di cucchiai di sugo e una spolverata di parmigiano.
Buon appetito!

Tagged:

1 commento :

  1. Calorie a parte......sono tremendamente buone!!!!

    RispondiElimina